PRESENTAZIONE progetto SLA – Supporto Psicologico

20 febbraio – Ravenna – Al via il progetto di AssiSLA “SLA – Supporto Psicologico”

Presentazione alla cittadinanza del progetto “SLA – Supporto Psicologico” il 20 febbraio alle ore 11,00 presso il Municipio del Comune di Ravenna.

AssiSLA Ravenna avvia un progetto che prevede supporto psicologico ai malati di SLA, alle famiglie ed al personale di cura e assistenza. Il progetto, nato dalla collaborazione fra AssiSLA Onlus, PSICOLOGIA URBANA E CREATIVA e Kairos e le unità operative di Neurologia e i servizi sanitari territoriali che operano già da tempo sul territorio ravennate, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, ha l’obiettivo di fornire gratuitamente al domicilio uno strumento di supporto – universalmente ritenuto fondamentale – per affrontare le sfide che la SLA impone a coloro che impattano con questa realtà sia direttamente sia per professione. Terminata la fase organizzativa e di formazione specifica per gli psicologi/psicoterapeuti, è stata avviata quella operativa che prevede colloqui al domicilio e incontri di gruppo presso la Casa Del Volontariato, in via Sansovino 57, Ravenna.
In questa occasione sarà formalmente consegnato un automezzo attrezzato per il trasporto di disabili, donato da un privato al Comune di Ravenna – Servizi Alla Persona.

#SLAsupportopsicologico #AssiSLA #PUCravenna #Kairos

#IOMISENTO #ISENTIMENTIDEGLIUOMINI #CORSOPSICOECUCATIVO

Le Psicoterapeute e gli Psicoterapeuti dell’Associazione di Promozione sociale e culturale

#PSICOLOGIAURBANAECREATIVA che dal mese di novembre 2014 attuano a Ravenna

Corsi psico-educativi gratuiti rivolti alla cittadinanza, e orientati alla consapevolezza dei

sentimenti e alla prevenzione della violenza psicologica, dal titolo IO MI SENTO”

(alternative al conflitto) intendono  ringraziare il Comune di Ravenna, la Giunta comunale e

in particolare l’Assessora Giovanna Piaia per aver contribuito alla possibilità di realizzare

tale attività di utilità sociale, che per ora ha coinvolto 28 donne, 12 uomini e 12 coppie (64 persone).

Condividiamo alcuni Feedback dei partecipanti ai corsi:

Il commento di alcune donne che hanno preso parte al Corso “Consapevolezza del maltrattamento psicologico hanno scritto:

“Grazie del corso, l’ho vissuto con la mente per apprendere, ma tanto col cuore…..Siete riuscite a trasmettere competenza e umanità. Ho sentito che non è solo lavoro per voi aiutare le donne ma coinvolgimento ed empatia.”

“Troppo corto lo vorrei più lungo per assimilare i contenuti, conoscere meglio le tecniche , mi sento di conoscermi un po’ di più, una persona più intera”.

“Mi piacerebbe lavorare di più sull’ autostima e approfondire degli argomenti con anche esempi pratici come abbiamo fatto nei sottogruppi condividendo le nostre esperienze”.

Mi porto a casa:” piacevole divertimento”, “io vado bene”,” condivisione”,” ho acquisito nuove tecniche di comunicazione”,” consapevolezza di dover lavorare tanto su di me”,” io vado bene alla faccia di chi non la pensa così”, “sensazione di essere sulla strada giusta”,” arricchimento”,” le sensazioni che ho sono una spia per scegliere e dire sì a me stessa”,” io valgo”,” lavorare sui sentiti”,” leggerezza”, “sono fiduciosa con queste tecniche”,” apertura”, “comprensione”, “voglia di migliorare la qualità delle relazioni”.

Il commento di alcuni uomini che hanno preso parte al Corso “I SENTIMENTI degli UOMINI” :

“Credo che abbiate tracciato una linea importante, che dovrebbe avere un seguito, non fosse altro che per il livello di partecipazione e di empatia che siete riusciti a suscitare nel gruppo

dei “pionieri”. Quanto ai contenuti, credo che la loro spendibilità vada ben oltre l’ambito della gestione dei problemi psicologici e che siano di grande utilità nell’affrontare dinamiche quotidiane,

soprattutto nel senso di creare una “qualità” delle relazioni interpersonali.”

“Personalmente lo scopo dell’iniziativa è stata abbondantemente raggiunta.

L’attivo coinvolgimento dei partecipanti che ci ha portato a fare le ore piccole ne è stata testimonianza.”

“Ovviamente l’importanza degli argomenti proposti è tale che 10 ore sono veramente esigue per riuscire ad approfondire gli stessi, ma sicuramente sono stati ottimi momenti di riflessione.”

“ Mi auguro che questo, sia il primo step di una serie di iniziative come queste. Sicuramente di mio interesse sarebbe il poter approfondire gli stessi sentimenti.”

“ Vorremmo chiedere al Comune di continuare attività culturali di tipo psicologico!”


 

Dott.ssa Giancarla Tisselli
Presidente di Psicologia Urbana e Creativa
Ravenna 21 gennaio 2015
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: