Una società per relazioni -strade alternative alla violenza – anche PUC tra i soggetti organizzatori

Anche la nostra associazione Psicologia Urbana e Creativa tra i soggetti organizzatori degli eventi della rassegna UNA SOCIETA’ PER LE LE RELAZIONI – strade alternative alla violenza” in collaborazione con il Comune di Ravenna.

Dopo l’inaugurazione della mostra alla Casa delle donne di via Maggiore 120 “Il mondo contro la violenza sulle donne” – aperta fino al 15 novembre di martedì, giovedì e venerdì dalle 9,30 alle 12 e lunedì e mercoledì dalle 15 alle 18 fino al 15 novembre – gli appuntamenti previsti nel calendario della rassegna “Una società per le relazioni. Strade alternative alla violenza” fanno tappa nelle scuole superiori per approfondire la tematica della educazione di genere.
Oggi, mercoledì 9 novembre alle 14.30 all’Ites Ginanni in via Carducci 11 si svolgerà l’incontro pubblico, rivolto in particolare ai docenti come formazione, dal titolo “Storie adolescenza e linguaggi per una didattica di genere”. Sarà relatrice Rosangela Pesenti, consuellor e formatrice.
Venerdì 11 novembre sarà il Mama’s club via san Mama,75, alle 21.30, a ospitare la giornalista e scrittrice Giuliana Sgrena che presenterà il suo libro “Dio odia le donne” (Edizioni Il Saggiatore) coadiuvata dalla giornalista Carla Baroncelli.
Nella sua opera “Giuliana Sgrena – si legge nella prefazione- svela e denuncia tutte le forme di questo odio nei confronti delle donne. Da fenomeni estremi come l’infibulazione «faraonica» e lo stupro di guerra, che se ripetuto per dieci volte fa sì che la donna sia finalmente convertita, a tragedie dolorosamente quotidiane come il femminicidio, versione contemporanea ma non meno cruenta del delitto d’onore, con cui il maschio rivendica il possesso della moglie, figlia, sorella, il diritto di deciderne la vita o la morte. Ma esistono anche prevaricazioni più sottili e subdole, come l’ideale di purezza e verginità, che condiziona le donne nelle scelte di vita, nel ruolo sociale, perfino nell’abbigliamento.
Giuliana Sgrena manda in frantumi le consuetudini e risale alla radice stessa della sottomissione femminile, mostrando quanto ancora oggi la legge della religione riproduca la subalternità della donna al «primo sesso». Dio odia le donne è un libro che ferisce. Dopo averlo letto, nessuno potrà più avere dubbi: il Dio degli uomini ha sempre odiato le donne, e il suo odio non accenna a diminuire”.
La rassegna “Una società per le relazioni. Strade alternative alla violenza” è organizzata dall’Assessorato alle politiche e cultura di genere e da diverse realtà locali in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, 25 novembre. Gli appuntamenti si svolgeranno fino all’11 dicembre.

https://www.facebook.com/Immagini-Amiche-Ravenna-1555979551311806/

http://www.immaginiamicheravenna.it/

http://www.comune.ra.it/Notizie-di-copertina/25-novembre-giornata-contro-la-violenza-di-genere.-gli-appuntamenti-per-la-rassegna-Una-societa-per-le-relazioni.-strade-alternative-alla-violenza

Le relazioni affettive e le dinamiche di potere fra i generi #PUCravenna

CONFERENZA PUBBLICA

dal titolo

“Le relazioni affettive e le dinamiche di potere fra i generi”

condotto dalla Psicoterapeuta Dott.ssa Giancarla Tisselli

evento promosso dal Comune di Ravenna Assessorato Decentramento

e dall’Associazione di promozione sociale PSICOLOGIA URBANA E CREATIVA


Seguirà Corso PSico – Educativo di 1° Livello rivolto alle donne

“Le dinamiche di potere fra i generi”

6 INCONTRI dal 16 Marzo al 20 Aprile tutti i mercoledì dalle ore 21:00 alle ore 23:15 presso la sede comunale decentrata di Castiglione di Ravenna – Via Vittorio Veneto, 21

Gli incontri saranno condotti dalle Psicoterapeute:

Giancarla Tisselli 

Giselle Cavallari

Cristina Squillario

Sara Laghi 


Evento che rientra nell’ambito del progetto “Io mi sento”, che prende spunto dal metodo norvegese “Alternative to violence”.


Altri corsi sulle dinamiche di potere fra i generi si svolgeranno in primavera, in collaborazione con Linea Rosa alla Casa delle Donne di Ravenna. Tra le attività finora svolte dall’associazione Psicologia Urbana e Creativa si ricordano corsi psico-educativi rivolti agli uomini all’interno del progetto “Muoviti” di Libra, finanziato dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, sulla gestione della rabbia e sulle alternative alle prevaricazioni e al maltrattamento in situazioni affettive.

#PUCravenna #PSCICOLOGIAURBANA #PSICOLOGIACREATIVA #IOMISENTO #relazioniaffettive #ALTERNATIVALLAVIOLENZA #Aternativetoviolence

pucravenna.org

QUANDO
Mercoledì 9 marzo 2016 dalle 21:00 alle 23:00 (CET) Aggiungi al calendario
DOVE
SALA TAMERICE – via Vittorio Veneto, 21 Castiglione di Ravenna, ITalia 48125 IT

https://lerelazioniaffettiveeledinamichedipoterefraigeneri.eventbrite.it